Smec

LA COGENERAZIONE PER L’EFFICIENZA DI UNA RETE DI TELERISCALDAMENTO PUBBLICA RIVOLTA A CIRCA 9.000 UTENZE IN AREA NORD-MILANO

AB è partner di SMEC per l’engineering, la produzione e l’assistenza di due impianti cogenerativi installati presso la centrale di teleriscaldamento.

AZIENDA

La SMEC (Società Multiservizi Energia Cinisello Balsamo) è una società che si è costituita appositamente per realizzare la rete di teleriscaldamento alimentata da centrale di cogenerazione.

ESIGENZA

L’impianto rientra in uno specifico “Piano Energetico Comunale”, destinato a determinare un risparmio energetico e quindi economico per gli utenti, ma soprattutto a contribuire ad una diminuzione delle emissioni atmosferiche dalle singole caldaie.

SOLUZIONE

L’impianto sorge su un’area di circa 2.700 metri quadrati e permette di produrre contemporaneamente calore ed energia elettrica con un risparmio di combustibile, in quanto utilizza per la produzione di energia termica parte del calore derivato dal processo di generazione di energia elettrica.
L’impianto è costituito da due unità ECOMAX®24NGS che permettono un recupero termico di 2.600 kW e da quattro caldaie, sempre a metano, in grado di erogare 7.800 kW termici ciascuna.
Sia i motori che le caldaie sono collegati a camini di circa 20 metri. L’intera centrale fornisce energia a circa 9 mila appartamenti e ad edifici pubblici.