22 Giugno 2018

Quale biometano per il sud?

27 Giugno 2018, QUALE BIOMETANO PER IL SUD?, BARI

Nella Strategia Energetica Nazionale (SEN), si assegna al biometano un ruolo importante nel mercato dei biocarburanti.

Un’automobile alimentata a biometano è infatti in grado di offrire prestazioni ambientali migliori rispetto a quelle di un’auto elettrica alimentata con elettricità prodotta da fonti fossili; inoltre, a differenza di quest’ultima, può contare su una struttura di distribuzione carburante già pronta e diffusa.

La produzione di biometano può avvenire da impianti di trattamento della frazione organica dei rifiuti o da impianti agricoli che utilizzino sottoprodotti e scarti agricoli o agroindustriali. La disponibilità di queste materie prime rappresenta una importante opportunità per l’agricoltura del Sud, con particolare riferimento a sottoprodotti come le sanse esauste, il pastazzo di agrumi,  le buccette di pomodoro o gli scarti caseari.

Secondo diverse stime, il potenziale produttivo di biometano potrebbe coprire fino al 10% dei consumi nazionali di gas e sostituire i giacimenti nazionali in via di esaurimento.  Il seminario organizzato da Agroenergia a Bari, il 27 giugno 2018 metterà a fuoco i diversi passaggi di questa filiera, dalla produzione del biometano alla sua commercializzazione. AB parteciperà con TPI per presentare “Bioch4nge – La soluzione AB/TPI per il biometano”.

Per maggiori informazioni