17 Ottobre 2016

Bioman: dagli scarti alimentari compost ed energia verde per alimentare una città di 20.000 abitanti

In una piccola cittadina nel nord est dell’Italia ha sede BIOMAN, un’azienda che ha deciso di puntare sui rifiuti organici, trasformandoli in una risorsa dall’alto valore economico e ambientale. Gli scarti della cucina infatti vengono raccolti porta a porta in ogni abitazione della zona e portati qui, per essere destinati al compostaggio o alla produzione di energia elettrica e calore. Grazie ai 4 motori endotermici da 998 KW ciascuno, infatti, la cogenerazione permette di produrre elettricità “verde” sufficiente per alimentare il consumo di una città di oltre 20.000 abitanti.

Biogas Channel