Inalca (Gruppo Cremonini)

UN ESEMPIO DI EFFICIENZA ENERGETICA APPLICATA ALL’INDUSTRIA DELLE CARNI.

La cogenerazione è parte integrante di un preciso impegno di ecosostenibilità intrapreso da anni dall’azienda che necessita di notevoli e costanti quantità di energia elettrica e termica per i propri processi produttivi.
Inalca è attenta anche all’efficienza energetica come fonte di competitività.

AZIENDA

Inalca fa parte del Gruppo Cremonini, leader in Italia nel settore delle carni bovine e prodotti trasformati a base di carne. Nato nel 1963, il Gruppo Cremonini è oggi uno dei più importanti operatori nel settore alimentare in Europa.

ESIGENZA

La Società opera attraverso una struttura produttiva costituita da 6 stabilimenti specializzati che utilizzano moderne tecnologie di produzione e avanzati sistemi di sicurezza.
Il complesso industriale di Ospedaletto Lodigiano è il più grande e moderno impianto europeo per la macellazione e la lavorazione delle carni bovine, una struttura fortemente energivora, che necessita contemporaneamente di energia elettrica ed altrettanto calore e acqua calda per i suoi processi produttivi, anche finalizzati al lavaggio dei macchinari.

SOLUZIONE

Nel 2010 Inalca ha inaugurato l’impianto di biogas nel proprio stabilimento di Ospedaletto Lodigiano (LO), destinato alla produzione di energia da fonti rinnovabili costituite principalmente da biomasse e da sottoprodotti della macellazione.
Obiettivo raggiunto dal progetto Inalca è la riduzione drastica dei materiali destinati allo smaltimento, attraverso l’implementazione di un processo virtuoso che porta al reimpiego di tali materiali e alla contestuale produzione di energia elettrica da fonte interamente rinnovabile. Inoltre, l’energia termica prodotta (calore) viene interamente utilizzata per gli stessi digestori (che lavorano a una temperatura costante di 40°), per la produzione di acqua calda in stabilimento e per la fase di essiccamento di digestato.

PETROLIO EVITATO
1.300 TEP

Consumo petrolio evitato per anno.

EMISSIONI RIDOTTE
3.000 TON

Emissioni di CO2 risparmiate all'atmosfera per anno.