Coca Cola

AB PER LA PARTNERSHIP FRA CONTOUR GLOBAL E COCA-COLA HBC

La cogenerazione per il programma di efficienza e sostenibilità del secondo più grande stabilimento Coca-Cola nel mondo.

AZIENDA

Coca-Cola HBC, leader mondiale nel settore beverage e ContourGlobal, azienda leader nel comparto energetico, hanno stipulato un accordo per migliorare l’efficienza energetica e ridurre l’impatto ambientale delle unità produttive.

ESIGENZA

La cogenerazione è stata individuata come la soluzione ideale per disporre di energia elettrica, vapore, acqua calda e fredda, oltre alla possibilità di recuperare la CO2. Un elemento chiave nella decisione di CountorGlobal di rivolgersi all’esperienza di AB per realizzare l’impianto presso lo stabilimento Coca-Cola HBC di Oricola (L’Aquila) è stato il desiderio di trovare un vero e proprio partner in grado di fornire soluzioni di cogenerazione chiavi in mano.

SOLUZIONE

L’engineering di AB, in collaborazione con Contour Global, ha individuato come soluzione ottimale un impianto trigenerativo ECOMAX® 30NGS l’energia elettrica prodotta viene utilizzata per le linee di imbottigliamento, mentre con l’energia termica cogenerata si ottiene vapore a 8 bar e acqua calda ad alta temperatura (95°). Inoltre l’impianto produce acqua fredda tramite un assorbitore. Tra i risultati ottenuti con il passaggio da caldaie tradizionali ad un impianto di trigenerazione all’avanguardia ci sono una sostanziale riduzione dei consumi di acqua, un minore impatto ambientale e, a beneficio dei lavoratori, meno rumore nell’area produttiva.