Vinavil (Gruppo Mapei)

LA COGENERAZIONE PER L’EFFICIENZA ENERGETICA DELL’INDUSTRIA CHIMICA DEGLI ADESIVI

Elettricità, vapore e acqua calda per un processo produttivo che richiede costantemente forti disponibilità energetiche in forma ecosostenibile.

AZIENDA

Nata nel 1994 in seguito all’acquisizione da parte del Gruppo MAPEI dell’attività di EniChem Synthesis, è oggi la più importante azienda italiana nel settore dei polimeri in dispersione, con particolare riferimento agli adesivi.

ESIGENZA

L’impianto di cogenerazione per lo stabilimento Vinavil di Villadossola doveva collocarsi sviluppando una sintonia fra moderna tecnologia e limiti/vincoli imposti dalla conformazione del sito, sorto negli anni Trenta. Vi era poi da considerare lo scenario impiantistico già esistente nello stabilimento, fra cui il duplice sistema di recupero dell’acqua calda.

SOLUZIONE

È stata condotta una dettagliata analisi delle esigenze energetiche dello stabilimento e da tale studio sono emerse le opportunità e i vantaggi garantiti dall’impianto di cogenerazione ECOMAX®14 NGS. L’impianto ha permesso il raggiungimento di eccellenti risultati in termini di energia elettrica e termica, utilizzata nel sito per usi tecnologici sotto forma di acqua calda a 80°C e vapore a 5 bar. L’utilizzo dell’impianto è previsto pari a 8.000 ore/anno.