QUALITÀ CERTA, OTTIMIZZAZIONE DEL PROCESSO E COSTI COMPETITIVI

Tra i fattori evolutivi più importanti perseguiti da AB, il processo di standardizzazione riveste un ruolo strategico.

AB punta ad una visione di moderna imprenditorialità, orientata alla minimizzazione degli sprechi e ad una personalizzazione ancora più efficiente dove davvero necessaria. La produzione standardizzata non è infatti in contraddizione con “il su misura”, ma si integra in modo complementare e sinergico. La standardizzazione, oltre a garantire l’intercambiabilità delle componenti principali, consente di ridurre i tempi di produzione delle parti con caratteristiche comuni e assicurare qualità certa a costi competitivi.

ECOMAX® è prodotto con un impegno multidisciplinare che comprende tutti i componenti dell’impianto.

1. La filiera produttiva ha inizio con la realizzazione dei componenti della STRUTTURA ESTERNA DEL MODULO, con l’ausilio dell’isola robotizzata.

2. Nel REPARTO CARPENTERIA i semilavorati provenienti dalla linea robotizzata vengono assemblati, dando forma al manufatto che accoglierà, in un secondo momento, le componenti meccaniche, idrauliche ed elettriche dell’impianto.

3. L’impianto viene PRE-ASSEMBLATO IN STABILIMENTO per consentire di verificare preventivamente che tutti gli elementi rispondano esattamente alle aspettative progettuali, riducendo al minimo i tempi di installazione.

4. Una volta completata la costruzione del packaging esterno, il modulo è pronto per le FASI DI LAVAGGIO E VERNICIATURA.

5. E successivamente per L’INSERIMENTO DEL MOTORE endotermico al proprio interno.

6. Una volta alloggiato il motore, è possibile completare l’allestimento di Ecomax® con L’IMPLEMENTAZIONE DELLA PARTE ELETTRICA, MECCANICA E IDRAULICA.

7. Ecomax® è ora pronto per essere CONSEGNATO E INSTALLATO presso l’unità produttiva del cliente.

GUARDA IL FACILITY TOUR